Parliamo di un argomento molto interessante e che interessa soprattutto la nostra scuola, la Showtime Academy. Come molti di voi sapete, siamo assolutamente a favore dell’insegnamento delle tecniche del mondo dello spettacolo anche ai più piccoli. Dall’apertura fino ad oggi, istruiamo giovani talenti che inseguono tutti il loro sogno: imparare l’arte del teatro. Se stai pensando di iscrivere tuo figlio ad una scuola di recitazione, non sbagli affatto. E in questo articolo ti spieghiamo come e perché frequentare un’accademia dello spettacolo potrebbe portare benefici ai più piccoli! Bene, iniziamo:

I benefici del teatro sui bambini

Il teatro insegna a gestire le emozioni. L’aspetto emozionale del teatro è importantissimo e da non sottovalutare. L’agitazione, la paura e l’impazienza che un bambino prova subito prima e durante le rappresentazioni possono essere lo specchio del tipo di emozioni che dovrà affrontare da adulto, in circostanze differenti. Imparare a gestire l’affiorare di queste sensazioni fin dalla più tenera età, dà vita un domani a un adulto più sicuro di sè.

Il teatro accresce l’autostima. Per un bambino imparare a memoria la propria parte, interpretare un personaggio ricordandone i gesti e i movimenti, salire sul palco ed affrontare un pubblico è davvero importante, perché per lui è la prova evidente che può affrontare il mondo senza avere paura del giudizio degli altri.

Il teatro insegna a stare con gli altri. Un laboratorio di recitazione, specie per i piccoli più insicuri, è anche uno stimolo alla socializzazione. Recitare su un palco significa, infatti, condividere quello spazio con altri compagni durante la rappresentazione. Condividere le proprie emozioni e impressioni con gli altri bambini, è un ottimo modo per insegnare al bambino ad essere più aperto nei confronti di chi gli sta intorno. Imparerà anche il senso di responsabilità nei confronti di sé stesso e dei compagni e quindi ad impegnarsi nello studio della parte e concentrarsi durante le prove e lo spettacolo.

Il teatro insegna parole nuove. Recitare significa anche dover leggere un copione, imparare a memoria la propria parte e affrontare i dialoghi con i compagni sul palco. Tutto ciò è un enorme beneficio: recitare stimola i bambini a leggere, contribuendo così all’arricchimento del vocabolario. Inoltre i corsi di recitazione possono essere un valido aiuto anche per il superamento della Dislessia.

Il teatro migliora il senso estetico. Nei laboratori teatrali spesso ai piccoli viene chiesto di occuparsi anche del lato artistico dello spettacolo. Viene chiesto loro di proporre idee o di contribuire a realizzare la scenografia, il trucco e il costume di scena del proprio personaggio. Occuparsi anche di questa parte della messinscena, oltre a aumentare il loro coinvolgimento, sviluppa enormemente il senso estetico e creativo presente in ogni bambino.

Davvero sei ancora dubbioso se iscrivere tuo figlio? Non perdere tempo, iscrivilo ad un’accademia dello spettacolo. Ma non una qualsiasi, scegli la Showtime Academy!

 

Condividi
Tag